L’ensemble Sentieri selvaggi del M° Carlo Boccadoro ospite del festival InterSezioni

Il 25 novembre il festival diretto da Giovanni Sollima e organizzato dalla Camerata Polifonica Siciliana ospita al Teatro Sangiorgi di Catania il progetto musicale nato nel 1997 per avvicinare il grande pubblico alla musica contemporanea e che ha fatto della presentazione informale dei brani la sua cifra stilistica. In programma brani di Nyman, Glass, Reich, Boccadoro

Il Festival Sacre Armonie si chiude con la prima esecuzione della Messa di Requiem di Mozart completata dal M° Giovanni Ferrauto

Alla presenza dell’arcivescovo di Catania mons. Luigi Renna, il 14 ottobre la Cattedrale di Catania ospita il concerto-evento con il Coro lirico del Teatro Massimo Bellini, diretto dal M° Luigi Petrozziello, la Camerata Strumentale Siciliana diretta dal M° Ferrauto che ha completato l’incompiuta Messa di Requiem di Mozart. L’evento chiude il festival di musiche sacre organizzato dall’Associazione culturale Anfiteatro

Al Festival Sacre Armonie il Coro della Camerata Polifonica Siciliana esegue le Lodi al Creatore di André Gouzes

Domenica 9 ottobre la liturgia corale eseguita a cappella dal Coro della Camerata Polifonica Siciliana sarà diretta dal M° Giovanni Ferrauto e vedrà la partecipazione dell’attore Gianni Salvo che declamerà alcuni brevi testi biblici adattati da padre Carmelo Signorello. Firma la regia Donatella Capraro

Il Te Deum di Marc-Antoine Charpentier apre il Festival Sacre Armonie

L’antico inno cristiano, diretto dal M° Giovanni Ferrauto, fa parte del programma del primo dei quattro appuntamenti con la musica sacra più rara e ricercata che sancisce il ritorno sulle scene del coro della Camerata Polifonica Siciliana che si esibirà con l’orchestra Strumentale Siciliana e i cantanti Jennifer Schittino, Francesca Aparo, Alberto Munafò Siragusa e Daniele Bartolini

Festival Sacre Armonie, Catania ha il suo palcoscenico dedicato alla musica sacra

Tra la chiesa della Santissima Trinità e la Cattedrale, tra il 18 settembre e il 14 ottobre saranno quattro gli appuntamenti con la musica sacra più rara e ricercata organizzati in sinergia dall’Associazione culturale Anfiteatro, dall’Arcidiocesi della città etnea, dalla Camerata Polifonica Siciliana e dal Teatro Massimo Bellini, nell’ambito del progetto “Palcoscenico Catania. La bellezza senza confini” del Comune di Catania

Con Cello Resonances i compositori del Donetsk sono di scena al Museo Diocesano

La Camerata Polifonica Siciliana, diretta da Giovanni Ferrauto, domenica 17 luglio propone il concerto del violoncellista russo Vadim Pavlov con il pianista Luca Ferrini. In programma le opere di Serge Bortkiewicz, Fëdor Stepanovič Akimenko e Sergej Prokofiev, tre autori accomunati dalla stessa matrice culturale e la prima esecuzione assoluta di alcune composizioni di Fëdor Stepanovič Akimenko

Un racconto in musica e poesia per Alexander Skrjabin nel 150° anniversario della nascita

L’associazione concertistica diretta da Giovanni Ferrauto venerdì 8 luglio propone nella corte del Museo Diocesano “Skrjabin e la terra”, spettacolo con Lina Maria Ugolini, il soprano Manuela Cucuccio e i musicisti Ivana Bordonaro e Mario Licciardello, dedicato al compositore russo che in tempi non sospetti ipotizzò il “riscaldamento globale”

Da Bach a Liszt, per “Corti e castelli” Allegra Ciancio suona la parabola storico-stilistica della letteratura pianistica

L’associazione concertistica catanese diretta da Giovanni Ferrauto venerdì 24 giugno propone nella corte del Museo Diocesano il recital “Piano&Forte” della giovane pianista catanese

“Mozart incontra Beethoven”, ad Aci Castello il concerto del Quartetto Euterpe per “Echi dal mare”

Domenica 26 settembre, per la rassegna organizzata dall’associazione Luogocomune, la formazione composta da quattro studenti dell’Istituto musicale Bellini di Catania, accompagnati dal flauto di Luca Berro, si esibirà al Castello di Aci, con un concerto dedicato ai due geni della storia della musica