“Cantieri in movimento – Industrial Heritage Soundscapes” nuova call per il progetto europeo di formazione culturale

Vincitore del nuovo bando del Ministero della Cultura “Boarding Pass Plus”, che sostiene il confronto e lo scambio tra artisti e operatori italiani e stranieri, Zō Centro culture contemporanee di Catania è capofila del nuovo partnenariato europeo che mette in rete centri culturali ubicati in luoghi di archeologia industriale e che permetterà agli artisti Under 35 selezionati di presentare progetti di valorizzazione site specific che utilizzino i linguaggi della musica e delle arti visive. Candidature entro il 7 febbraio

Weekend palermitano per “Cantieri in movimento”, il volto europeo della cultura Made in Sicily

Dal 23 al 25 settembre la fase finale del progetto continentale, di cui Zō Centro culture contemporanee di Catania è capofila, svolge le sue attività (due giorni di prove più performance pubblica finale la domenica) ai Cantieri culturali alla Zisa. Il musicista Alfredo Giammanco, mentor per Curva minore dell’anima palermitana di “Cantieri in movimento”: «Finalmente realtà siciliane possono essere capofila di progetti di tale importanza e grandezza e confrontarsi con realtà europee d’avanguardia»

Zō centro culture contemporanee di Catania, con “M.i.n.d. the Gap” la Sicilia al centro della mobilità culturale transnazionale

Dal 17 al 30 settembre Zō centro culture contemporanee di Catania sarà il fulcro del progetto culturale europeo che lavora sulla internazionalizzazione dei processi artistici e culturali: M.i.n.d. è infatti l’acronimo di “Music internationalization networking diffusion”. M.I.N.D. The Gap unisce la fase finale del progetto “Cantieri in Movimento – lndustrial Heritage Soundscapes” con il progetto “MiC Music in the Circle”, expo internazionale sul folk europeo

“Cantieri in movimento – Industrial Heritage Soundscapes” workshop gratuito per gli artisti siciliani che vogliono promuoversi in Italia e all’estero

Zō Centro culture contemporanee di Catania è capofila del partnenariato internazionale che cura il workshop formativo on line gratuito propedeutico alla presentazione della candidatura per le resi-denze artistiche site specific del progetto legato ai luoghi di eredità industriale. Candidature entro il 15 settembre