AltreScene, da Zō Andrea Lupo in “Il circo capovolto” racconta le vite “a parte” dei rom

L’11 febbraio per la rassegna teatrale AltreScene, Zō Centro Culture Contemporanee di Catania ospita lo spettacolo (già vincitore del Catania Off Fringe Festival 2022) di e con Andrea Lupo, tratto dal romanzo di Milena Magnani. Lupo porta in scena le storie parallele di Branko e di suo nonno Nap’apò, due generazioni di rom in questa Europa in cui le etnie nomadi hanno vissuto e vivono ancora vite separate, vite “a parte”

Iku, Alvax e φίδι vicious, da Zō il clubbing al femminile di Mody

Il 9 febbraio da Zō Centro culture contemporanee di Catania tra musica dal vivo e dj set, debutta il format Mody, curato dalle donne dello staff di Zo. Set centrale quello dell’artista svizzero-tedesca Iku, opening dell’artista trapanese Alvax, dj set di φίδι vicious. A inizio serata l’incontro “Sma(s)k”, ospite Mariano Gallo, in arte la drag performer Priscilla

Gnut e Cordio, la canzone come cibo per l’anima. Da Zō il terzo live di “Fuori Salotto”

Il 2 febbraio Zo Centro culture contemporanee di Catania e il format live “Fuori Salotto” organizzano il live del cantautore napoletano Claudio Domestico in arte Gnut. Apertura della serata affidata al cantautore catanese Piefrancesco Cordio in arte Cordio

Partiture, da Zō “REbirth” l’audio-video live show di Simone Bosco

Per “Partiture”, la rassegna dedicata ai linguaggi più innovativi e sperimentali della musica, Zō Centro culture contemporanee di Catania l’1 febbraio ospita l’A|V concert, in cui le immagini reagiscono in tempo reale al suono, del compositore, produttore e sound designer torinese, noto per essere uno dei due membri degli Ozmotic

AltreScene, da Zō Sara Donzelli e Graziano Piazza in “Nives”, una telefonata lunga una vita

Il 27 dicembre per la rassegna teatrale AltreScene, Zō Centro Culture Contemporanee di Catania ospita lo spettacolo tratto dall’omonimo romanzo di Sacha Naspini con Sara Donzelli e Graziano Piazza protagonisti in scena

Partiture, da Zō i paesaggi sonori onirici e le architetture psichedeliche di Bono / Burattini

Per “Partiture”, la rassegna dedicata ai linguaggi più innovativi e sperimentali della musica, Zō Centro culture contemporanee di Catania il 26 gennaio ospita il concerto del duo composto da Francesca Bono (voce e sintetizatore) e Vittoria Burattini (batteria) le quali propongono l’album d’esordio “Suono in un tempo trasfigurato”

Con la Sicilia fuori dai cliché di Alessio Bondì, da Zō il secondo live di “Fuori Salotto”

L’11 gennaio Zo Centro culture contemporanee di Catania e il format live “Fuori Salotto” organizzano il live del cantautore palermitano accompagnato sul palco da Fabio Rizzo. Apertura della serata affidata al cantautore napoletano Lelio Morra, ideatore di “Fuori Salotto”

Da Zō il mondo arcaico e futuribile di Daniela Pes

Per “Partiture”, la rassegna dedicata ai linguaggi più innovativi e sperimentali della musica, Zō Centro culture contemporanee di Catania il 3 gennaio ospita la live performance della cantante, strumentista, e musicista elettronica sarda che presenta l’album d’esordio “Spira”. La serata di musica sarà aperta dall’artista milanese Gaia Banfi

AltreScene, da Zō “Anapoda” o dell’alterazione della percezione ottica

Sabato 23 dicembre la rassegna teatrale di Zō Centro Culture Contemporanee di Catania ospita lo spettacolo per piccoli e per grandi, di e con le attrici palermitane Federica Aloisio e Sabrina Vicari, che ci interroga sui diversi modi di alterare la visione dello spettatore e la percezione della realtà attraverso il linguaggio del corpo e della danza

Da Zō i “Pezzi della sera” di Marco Castello

Venerdì 22 dicembre Zō Centro Culture Contemporanee di Catania ospita il concerto del cantautore siracusano uscito un mese fa col nuovo album – “Pezzi della sera” – pubblicato in maniera indipendente con la sua etichetta Megghiu suli: il suo linguaggio è ironico e perennemente sedotto dal contrasto tra bellezze e squallori del contemporaneo