“Nuovi confini”, grande chiusura con i “Cieli di Sicilia” dell’Orchestra Jazz del Mediterraneo diretta da Maurizio Giammarco

Martedì 29 agosto si recupera l’ultimo appuntamento della rassegna di classica, teatro e jazz organizzata dal Comune di Catania – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione Algos-Monk Jazz Club e la Compagnia Produzioni Raffaello ed inserita nel più ampio cartellone del “Catania Summer Fest”. Sul palco i 16 musicisti diretti dal sassofonista pavese Maurizio Giammarco che presenteranno il progetto“Cieli di Sicilia”

“Jazz in vigna”, a Santa Venerina l’allegria in jazz di Stefano Di Battista

Il 21 luglio, per la rassegna estiva organizzata dall’Associazione Algos – Monk Jazz Club di Catania nella Tenuta San Michele di Santa Venerina, il concerto del sassofonista romano in quartetto con Andrea Rea al pianoforte, Carmelo Venuto al contrabbasso e Peppe Tringali alla batteria. Grazie alla collaborazione fra il Monk e il Conservatorio Bellini di Catania in apertura il mini live di Virginia Gangemi, voce, Vittorio Carini, chitarra, Alessio Tirrò, contrabbasso, e Alfio Liberto batteria

“Jazz in vigna”, a Santa Venerina musica e video con il live “Inside” di Nello Toscano 4et. E il giorno dopo arriva il 1° Monk Film Festival

Il 7 luglio la qaurta serata della rassegna estiva organizzata dall’Associazione Algos – Monk Jazz Club di Catania nella Tenuta San Michele di Santa Venerina. Sul palco il quartetto del contrabbassista etneo – con lui Alessandro Presti alla tromba, Seby Burgio al pianoforte e Peppe Tringali alla batteria – che presenta l’album “Inside”. Il live sarà arricchito dalle immagini video del regista messinese Nello Calabrò. Il giorno dopo, 8 luglio, lo stesso pubblico decreterà il premio del pubblico del 1° Monk Film Festival

“Jazz in vigna”, a Santa Venerina il vasto “Orizzonte” jazzistico di Carmelo Venuto

Il 30 giugno la terza serata della rassegna estiva organizzata dall’Associazione Algos di Catania nella Tenuta San Michele di Santa Venerina. Sul palco il quartetto del chitarrista catanese – con lui Rosario Di Leo al pianoforte, Peppe Tringali alla batteria e Riccardo Grosso al contrabbasso – che presenta l’album “Orizzonte”, primo da band leader. Apre la serata il live dello Spam Jazz Trio frutto della sinergia di Algos-Monk Jazz Club con il Conservatorio Bellini di Catania

Al Monk Jazz Club la musica senza frontiere di Javier Girotto

Il sassofonista italo-argentino sul palco del jazz club catanese il 18 ed il 19 dicembre (doppio set alle 19 ed alle 21.30) in quartetto con Dino Rubino al piano, Nello Toscano al contrabbasso e Peppe Tringali alla batteria. E insieme con Dino Rubino, lunedì 19 mattina suonerà in piazza Dante con l’Orchestra per la pace e l’inclusione degli studenti della scuola Parini di Catania, diretta da Giuseppe Privitera

Al Monk Jazz Club in scena “Sikania” di Daniela Spalletta e Giovanni Mazzarino 5et, viaggio sentimentale e musicale in Sicilia

Il 25 e il 26 novembre la voce jazz dell’Isola sarà al centro del live legato al progetto condiviso dalla cantante nissena con il pianista messinese i quali saranno affiancati da Fabio Tiralongo al sax tenore, Alberto Fidone al contrabbasso e Peppe Tringali alla batteria