Al Monk Jazz Club la grande tradizione della chitarra elettrica nel jazz del Fabio Zeppetella 4et

Per il terzo appuntamento della stagione 2024, sul palcoscenico del jazz club catanese il 2 ed il 3 febbraio il quartetto formato dal chitarrista laziale Fabio Zeppetella, insieme con Dino Rubino, direttore artistico del Monk, al pianoforte, tromba e flicorno, Carmelo Venuto al contrabbasso e Emanuele Primavera alla batteria

“Jazz in vigna”, a Santa Venerina l’allegria in jazz di Stefano Di Battista

Il 21 luglio, per la rassegna estiva organizzata dall’Associazione Algos – Monk Jazz Club di Catania nella Tenuta San Michele di Santa Venerina, il concerto del sassofonista romano in quartetto con Andrea Rea al pianoforte, Carmelo Venuto al contrabbasso e Peppe Tringali alla batteria. Grazie alla collaborazione fra il Monk e il Conservatorio Bellini di Catania in apertura il mini live di Virginia Gangemi, voce, Vittorio Carini, chitarra, Alessio Tirrò, contrabbasso, e Alfio Liberto batteria

“Jazz in vigna”, a Santa Venerina il vasto “Orizzonte” jazzistico di Carmelo Venuto

Il 30 giugno la terza serata della rassegna estiva organizzata dall’Associazione Algos di Catania nella Tenuta San Michele di Santa Venerina. Sul palco il quartetto del chitarrista catanese – con lui Rosario Di Leo al pianoforte, Peppe Tringali alla batteria e Riccardo Grosso al contrabbasso – che presenta l’album “Orizzonte”, primo da band leader. Apre la serata il live dello Spam Jazz Trio frutto della sinergia di Algos-Monk Jazz Club con il Conservatorio Bellini di Catania

Con “Carta bianca a Giuseppe Asero” al via i nuovi Mercoledì al Monk

Il 25 gennaio ripartono gli appuntamenti infrasettimanali del jazz club catanese con lo spazio curato dal sassofonista Giuseppe Asero che suonerà con Giuseppe Mirabella alla chitarra, Carmelo Venuto al contrabbasso e Andrea Liotta alla batteria. Asero: «Obiettivo di questi concerti è divulgare il jazz fra i ragazzi»

Gianni Cazzola, al Monk Jazz Club di Catania l’evergreen del jazz italiano

Il 20 e il 21 gennaio il jazz club catanese, ospita i concerti dell’84enne batterista bolognese – artista che ha collaborato con i giganti mondiali della musica afro-americana – che sarà accompagnato dal sassofonista Giuseppe Asero, dal chitarrista Giuseppe Mirabella e dal contrabbassista Carmelo Venuto