Concerto di Capodanno al Cairo e “La Traviata” il 4 gennaio a Catanzaro, la grande musica saluterà il nuovo anno del M° catanese Francesco Di Mauro

Il direttore d’orchestra catanese, attuale coordinatore della direzione artistica della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo, il 31 dicembre dirigerà nel Teatro dell’Opera della capitale egiziana il concerto di Capodanno dell’Orchestra sinfonica del Cairo. E il 4 gennaio Di Mauro sarà nella città calabrese per dirigere l’opera verdiana targata Sicilia Classica Festival-Fondazione Politeama di Catanzaro

Il M° Francesco Di Mauro a Taormina dirige “Cavalleria rusticana” e “Pagliacci”

Il direttore d’orchestra catanese, coordinatore della direzione artistica della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo, per la stagione estiva del Sicilia Classica Festival, il 20 settembre dirigerà al Teatro Antico l’opera di Mascagni e quella di Leoncavallo con la regia di Salvo Dolce e la direzione artistica di Nuccio Anselmo. Il M° Francesco Di Mauro: «Ad un anno di distanza dal successo di “Traviata”, torno al Teatro antico di Taormina per dirigere due delle opere che amo di più»

Il Maestro Francesco Di Mauro tra i protagonisti del successo de “La Traviata” a Taormina: «E’ stato realizzato un ottimo lavoro di squadra»

Il direttore d’orchestra catanese, attuale Sovrintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo, ha diretto l’orchestra Città di Ferrara nella messinscena dell’opera verdiana rappresentata il 19 agosto al Teatro Antico per il Sicilia Classica Festival, protagonista canora il soprano Desirée Rancatore nel ruolo di Violetta. Una direzione quella di Di Mauro poetica, passionale, empatica e carismatica

Il M° Francesco Di Mauro dirige “La Traviata” a Taormina: «Quello fra l’opera e il Teatro antico è un connubio che funziona»

Nuovo appuntamento come guest conductor per il direttore d’orchestra catanese, attuale Sovrintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo. Il 19 agosto Di Mauro dirigerà l’Orchestra Città di Ferrara, anima musicale dell’opera verdiana in calendario nella Perla dello Ionio per il Sicilia Classica Festival. Nei ruoli canori principali il soprano palermitano Desirée Rancatore nel ruolo di Violetta Valery e il tenore napoletano Alessandro Scotto Di Luzio in quello di Alfredo Germont